Congresso Cisl Scuola di Parma e Piacenza

Piacenza - Sala dei Teatini - 4 Dicembre 2021

stampa
4 Dicembre 2021 Sala dei Teatini Paola Votto Maria Gentilini Monica Barbolini, Paola Serafin, Federico Ghillani Monica Barbolini, Paola Serafin, Paola Votto Riconfermata la Segreteria Maria Gentilini, Paola Votto, Lucia Borlenghi
Immagini

Dal 3° congresso Cisl Scuola di Parma e Piacenza  scaturiscono proposte  che guardando alla realtà e ai condizionamenti  posti dalla situazione di emergenza sanitaria , tendono al recupero di un modello/stile di vita e di una professionalità  imperniati sulla persona quale espressione di valori che vedono in stretta relazione cuore e mente.

La Cisl Scuola riconosce l’impegno, l'abnegazione, il coraggio con cui il personale scolastico ha affrontato e affronta tuttora una situazione ancora lontana dalla risoluzione

Alla forza manifestata dalla scuola e da tutti i suoi operatori, si contrappone tuttavia una evidente inadeguatezza strutturale  rispetto alla quale la Cisl Scuola attraverso i propri iscritti  reclama un intervento sostanziale  da parte delle forze di governo.

Lo stato  di insoddisfazione e di profonda delusione  è emerso in modo evidente, in più occasioni  all’interno delle assemblee precongressuali.

La Cisl Scuola crede che il superamento di questo momento profondamente critico possa avvenire solo grazie all’intersecarsi  di azioni di confronto, dialogo, condivisione e contaminazione che, insieme dovrebbero favorire l’affermarsi di una RETE DI PENSIERI piuttosto che di  un PENSIERO DI RETE.


Leggi la Mozione completa del Congresso



Pubblicata il: 03/12/2021
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +